RISPARMIO ENERGETICO, RISPARMIO IN BOLLETTA

Senza categoriaNo Comments

You Are Here:RISPARMIO ENERGETICO, RISPARMIO IN BOLLETTA

Quante volte ci è capitato di leggere la bolletta della luce e rimanere stupiti davanti al prezzo, sempre più elevato e ai consumi in Kwh che di sicuro non sappiamo come possano essere lievitati così tanto.

Questo accade perchè non monitorando gli elettrodomestici non possiamo sapere quali e quanto consumano sia in funzione sia in standby. Per questo problema abbiamo la soluzione perfetta, con la nostra casa smart ogni apparecchio della casa sarà sempre monitorato, e potrai avere sotto controllo in ogni momento i consumi, ma in ogni caso ci sono piccoli gesti quotidiani che permettono ad ognuno di noi di riparmiare; andiamo a vedere quali sono.

1) Sostituisci le lampadine vecchie con luci a led o a flourescenza a basso consumo

2) Non eccedere con il condizionatore d’estate e con il riscaldamento in inverno

3) Lavaggi in lavatrice? Certo ma a basse temperature e solo a pieno carico

4) Stesso discorso anche per la lavastoviglie, a pieno carico e preferisci cicli brevi o eco; magari anche un detersivo bio non sarebbe male

5) Sbrinate reglarmente frigo e freezer, la brina e il ghiaccio possono compromettere l’efficienza e produrre come effetto un maggiore consumo di energia elettrica per mantenere la tempertura costante all’interno.

6) Spegnere tutti gli elettrodomestici in stand by (ex: televisore, decoder, ecc), lo so che può sembrare uno sforzo, ma una volta abituati vi sentirete meglio e soddisfatti di voi stessi ogni volta di più …   Ah, quasi mi dimenticavo lo sapetvi che il “sempre acceso” produce un assorbimento medio di 70W, di cui 20W sono evitabili, insomma come risparmiare 30€ premendo un pulsante. Cosa ne dici?

7) Acquistare solo elettrodomestici di ultima generazione in classe A+ o superiore. E quelli vecchi? Portateli ai centri di raccolta, potranno così essere riutilizzate le componenti riciclabili.

Tutti noi possiamo essere più green, aiutare noi stessi, il nostro pianeta e il nostro portafoglio con piccoli gesti quotidiani, perchè come dico sempre anche il più lungo dei cammini inizia con il primo passo.

About the author:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top